Skip to content

La via delle stelle


Nel 1988 prende il via l’itinerario celeste tra i luoghi astronomici di Brescia, la “Via delle stelle”: è un itinerario astronomico in dieci tappe tra Osservatori, Planetari, Musei, monumenti e strumenti astronomici. La prima parte dell’itinerario ci accompagna tra le sedi del “Museo delle Costellazioni”, ci fa scoprire la “Valle delle Stelle” e si conclude davanti allo strumento simbolo del percorso astronomico, il quadrante dell’orologio di Piazza Loggia. Poi ci attende un quadro dedicato a Newton, la sfera armillare accanto alla statua di Tartaglia, una preziosa collezione di antichi strumenti scientifici, gli orologi solari di San Cristo e, infine, il primo Osservatorio popolare italiano, la Specola Cidnea.

Una bella immagine della Via Lattea.


Scopri la storia della “Via delle stelle”.


Ascolta le trasmissioni “La via delle stelle”

Vai a pagina “La via delle stelle-Parte prima”.


Vai a pagina “La via delle stelle-Parte seconda”.


Tesori in viaggio

Scopri dove è “volato” il dipinto “NEWTON SCOPRE la RIFRAZIONE della LUCE”.


Scopri dove è “volato” l’“Astrolabio”.


Torna inizio pagina