Skip to content

“You are the world” di Lorenzo Quinn

Nuova installazione sul Lago d’Iseo

Articoli e lettere

“Slitta di un anno l’installazione di Lorenzo Quinn. La decisione presa dallo stesso artista, che per ora preferisce lavorare ad altri progetti”. Ecco l’articolo dal Giornale di Brescia del 03 marzo 2022.


“«You are the world», forse un anno in più per vederla sul Sebino. Per la concomitanza di altri cantieri l’opera potrebbe slittare al 2023”. Ecco l’articolo dal Giornale di Brescia del 15 dicembre 2021.


“L’opera di Quinn non salverà il Lago d’Iseo”. Ecco la lettera dal Giornale di Brescia del 09 gennaio 2021.


“Le mani di Quinn e la rinascita delle Palafitte per sostenere il Sebino. Il concessionario del sito: «Andiamo avanti con il progetto di rifacimento. Attendiamo i nulla osta»”. Ecco gli articoli dal Giornale di Brescia del 08 gennaio 2021.


“Verdi: «L’opera di Quinn sarà una ferita per il lago»”. Ecco l’articolo dal Giornale di Brescia del 06 gennaio 2021.


“Dopo Christo, ecco Lorenzo Quinn: ufficiale la nuova installazione sul lago d’Iseo”. Ecco l’articolo del 06 gennaio 2021 da ArtsLife.


“Il Sebino attende Quinn… a braccia aperte: «Pronti per l’arrivo dei turisti». Albergatori e negozianti: «L’esperienza di Christo ci ha insegnato a proporci a livello internazionale»”. Ecco gli articoli dal Giornale di Brescia del 05 gennaio 2021.


“Quinn mette le mani sul Sebino «Un’opera di rilancio e speranza». Cinque anni dopo Christo, l’artista internazionale risponde all’invito del Comune di Sulzano”. Ecco gli articoli dal Giornale di Brescia del 04 gennaio 2021.


Torna inizio pagina